fase 1 - PROGETTAZIONE

Nelle scienze applicate il termine progettazione (in inglese design) indica l’attivita’, promossa dal progettista, che e’ alla base della costruzione/realizzazione di qualsiasi oggetto complesso, sia esso materiale o soltanto concettuale attraverso la stesura di un progetto. E’ un processo che a partire da norme tecniche, calcoli, specifiche e disegni, perviene alla definizione dei dettami, linee guida e specifiche necessarie alla produzione/realizzazione di un manufatto, un edificio, un componente, un apparato, o in generale di un prodotto o un servizio (per esempio una nostra scala) riassunte all’interno di un progetto.

fase 2 - SALDATURA

La saldatura e’ un procedimento che permette il collegamento permanente di parti solide tra loro e che realizza la continuita’ del materiale ove essa venga applicata. La saldatura nella sua accezione piu’ comune presuppone l’apporto di calore localizzato tale da permettere la fusione del materiale. Tale materiale puo’ essere il materiale componente le parti stesse che vengono unite, ma puo’ essere anche un materiale estraneo ad esse, detto materiale di apporto: nel primo caso si parla di saldatura autogena nel secondo di saldatura eterogena o brasatura. La saldatura realizza un collegamento permanente che si differenzia da altri collegamenti permanenti (ad esempio chiodatura o incollatura) che non realizzano la continuita’ del materiale. Con alcuni processi di saldatura autogena, qualora eseguita correttamente e secondo certi principi, viene garantita anche una continuita’ quasi totale nelle caratteristiche stesse del materiale delle parti unite.

fase 3 - VERNICIATURA STRUTTURA FERRO

Le strutture in acciaio al carbonio, nobilitate con zincatura a caldo, possono essere verniciate, pitturate, con un solo strato di pittura epossi-poliuretanica, previa preparazione idonea di lavaggio alcalino o sabbiatura leggera di irruvidimento, ottenendo uno spessore medio del film secco di 120 micron.Esempio:Verniciatura di strutture in ferro zincate a caldo, con ciclo di pitturazione, protezione a uno strato:SIGMAFAST 210 – Anticorrosivo/Finitura Poliuretanico bicomponente ai fosfati di zinco, ad alto spessore.Il prodotto può essere applicato a basse temperature , fino a 5°C. Ha un Rsv di 55%, spessore del film secco di 80 – 120 micron, è movimentabile a temperatura di 10°C dopo 4 h.

fase 4 - LEGNO MASSELLO

Si definisce massello, o massiccio, qualsiasi porzione di legno ricavato dal tronco dell’albero, in particolare dal durame, ovvero la parte interna e piu’ densa dell’albero (ovvero quella meno giovane) e non quella esterna, la corteccia, da cui si ricava l’impiallacciatura. Il Legno massello ha contenuto di umidità del 18% + / -2%, con possibili fessure dovute all’essicazione. Per massello di legno si intende un materiale ricavato per lavorazione di tale legno e solo da questo costituito omogeneamente in tutto il suo spessore, anche se per ragioni estetiche. Questo materiale non ha bisogno di particolari trattamenti conservanti (salvo quelli antitarlo).Se il componente del mobile o del fabbricato (casetta da giardino, per esempio) per il quale si e’ deciso di utilizzare il legno massello e’ relativamente esteso, si preferisce non usare un massello ottenuto dalla segazione di un’unica tavola, bensi’ un insieme di listelle piu’ ridotte in dimensioni in modo da liberare le tensioni interne presenti nelle fibre del legno. Talvola le liste vengono riassemblate a pettine per aumentare la superficie di incollaggio e quindi la tenuta nel tempo del manufatto.

fase 5 - SEZIONATURA LEGNO

La Sezionatrice e’ una macchina per la lavorazione del legno usata per tagliare pannelli. Pur esistendo sezionatrici a taglio finito che praticano tagli particolarmente precisi e privi di scheggiature solitamente le sezionatrici si usano per effettuare dei pretagli che verranno completati dalle squadratrici o da pantografi e centri di lavoro punto-punto.

fase 6 - ASSEMBLAGGIO

L’assemblaggio e’ un procedimento che viene effettuato per unire in modo definitivo due parti in legno. Una volta assemblato tramite ciondoli o incastri a pettine i due pezzi uniti vengono un corpo unico perche incollati con colle viniliche ad alta resistenza.-

fase 7 - LAVORAZIONE

Si dice lavorazione ogni volta che prendi un materiale che sia legno o ferro e lo modifichi anche solo tagliandolo e’ una lavorazione per produrre un mobile o una scala dal tronco al mobile finito le lavorazioni che vengono effettuate sono infinite.

fase 8 - PREMONTAGGIO

I nostri proddotti prima di passarli in verniciatura vengono tutti premontati nel nostro laboratorio cosi da evitare ogni piccolo inconveniente che si potrebbe avere al momento della posa in opera.

fase 9 - VERNICIATURA LEGNO

I nostri prodotti in legno vengono trattati con vari cicli di verniciatura tutti effettuati in cabina di verniciatura a spruzzo, le vernici utilizzate sono vernici atossiche cosi chiamate all’ acqua per rispettare l’ambiente e soprattutto per vivere all’ interno della vostra casa in un ambiente sano .

fase 10 - TRASPORTO E MONTAGGIO

I nostri prodotti li gestiamo con cura fino alla fine cosi li portiamo gratuitamente a casa vostra. Il montaggio viene effettuato da noi con tutta la nostra professionalita’ e i molti attrezzi sempre all’ avanguardia per un lavoro a regola d’arte stando molto attenti alla cura della vostra abitazione.

lavorazione01b
lavorazione02b
lavorazione03b
lavorazione04b
lavorazione05b
lavorazione06b
lavorazione07b
lavorazione09b
lavorazione08b
lavorazione10b